Come eliminare la paura del dentista del tuo bambino?

Come eliminare la paura del dentista del tuo bambino?

L’odontofobia, ossia la paura del dentista, è riconosciuta come una vera e propria malattia. È quindi necessario porre particolare attenzione all’infanzia, periodo delicato in cui l’ansia per le cure odontoiatriche è più frequente, in modo tale che la paura non si tramuti in un odontofobia.

Come gestire quindi la paura del dentista nei bambini?

Sì ai controlli periodici

Nel momento in cui cominciano a spuntare i primi denti, è importante fissare degli appuntamenti periodici con un dentista. In questo modo il bambino vivrà la situazione come qualcosa di normale. Inoltre si consiglia di non aspettare che il proprio bambino abbia male ai denti, ma puntare sulla prevenzione.

Scegliere un bravo dentista

Si consiglia di scegliere un professionista specializzato in pedodonzia, in quanto la sua formazione è adatta a gestire i pazienti più piccoli.

La comunicazione è importante

Evitare di associare l’esperienza del dentista ad una situazione legata a dolore, sofferenza o come una minaccia. Si consiglia pertanto di evitare, di fronte ad un capriccio del bambino, di dirgli che, per punizione verrà portato dal dentista in modo tale che il bambino non venga portato ad associare il dentista a qualcosa di negativo.

Inoltre, da parte del dentista e della sua equipe, è necessario che facciano in modo di mettere il piccolo a suo agio il prima possibile, coinvolgendolo nel trattamento e motivandolo alla prevenzione, al fine di ottenere la sua collaborazione e quella dei genitori, giungendo così a una migliore cura e gestione di esso, garantendogli delle esperienze odontoiatriche positive e un’educazione ottimale verso una corretta igiene orale.

 

Fonte:

http://www.stateofmind.it/2017/01/paura-del-dentista-odontofobia-bambini/