Bite: valida protezione per i nostri denti

Bite: valida protezione per i nostri denti

Capita spesso, ad ognuno di noi, di sentirci sotto pressione a causa di situazioni particolarmente difficili a livello lavorativo, familiare o personale. Questo porta a sottovalutare le tensioni generate dallo stress che portano a stringere la mandibola.

Dolori mandibolari

Una mascella dolorante potrebbe essere sintomatica di bruxismo, anche detta abitudine a digrignare i denti, una problematica abbastanza comune che si verifica di solito durante il sonno e può essere aggravata dallo stress. Le conseguenze del bruxismo sulla salute variano naturalmente in base all’intensità, alla frequenza e alla persistenza di questa patologia, ma non devono essere mai sottovalutate, perché possono danneggiare diverse parti del nostro corpo.

Bite: apparecchio per bruxismo che proteggi i nostri denti

Per rilassare la muscolatura della mascella ed evitare danni ai denti esistono in commercio dei bite, notturni o diurni, cioè mascherine invisibili che aiutano a ridurre il digrignamento dei denti ed a dare sollievo ai dolori che questo fenomeno causa.

Come funziona?

Posizionato tra l’arcata superiore e quella inferiore, si tratta di un piccolo accessorio trasparente che riesce a portare la mandibola nella posizione corretta,proteggere i denti dai danni causati dal digrignamento e, allo stesso tempo, risolvere fastidiose cefalee.

Le tipologie di bite

Si possono classificare in due gruppi:

  • Bite automodellante: adattabile alla dentatura di ciascun individuo.
  • Bite personalizzato: realizzato su misura dal dentista.

Questi strumenti sono disponibili in farmacia o dal dentista.

Come si pulisce?

Prima di riporlo nella propria custodia protettiva, il bite deve essere accuratamente lavato con dentifricio e spazzolino da denti o con il collutorio. Si consiglia eventualmente utilizzare pastiglie igienizzanti per le dentiere. La mancata pulizia del prodotto porta alla proliferazione di batteri con una conseguente formazione di sgradevoli odori e depositi di placca.