Pranzi e cenoni di Natale: ecco come mantenere i denti in salute

Pranzi e cenoni di Natale: ecco come mantenere i denti in salute

Spesso, durante le festività, non riusciamo a resistere ai mille dolci presenti in tavola, rischiando così di compromettere la salute dei nostri denti. Come preservarla?

Le festività natalizie rappresentano un momento critico per la salute dei nostri denti.

Pandori, panettoni, torroni e cioccolatini rappresentano un attentato ai nostri denti che, ora più che mai, sono a rischio di macchioline e carie.

Onde evitare spiacevoli inconvenienti e preservare la salute dei denti, è necessario tenere a mente alcune considerazioni.

In primo luogo comunque, è consigliabile far corrispondere all’aumento del consumo di dolci e pietanze ricche di zuccheri, una maggior attenzione per la propria igiene orale.

Il decalogo della salute orale

  1. Non dimenticarsi le buone abitudini: ricordarsi di lavare i denti dopo ogni pasto. Attenzione però: è sconsigliato correre in bagno subito dopo aver mandato giù l’ultimo boccone.
  2. Aspettare un paio di ore tra un pasto e l’altro. Mangiare continuamente durante l’arco della giornata non consente alla saliva di fare il suo lavoro.
  3. Ridurre il consumo di alcolici e aumentare quello di acqua. Mentre gli alcolici attaccano lo smalto dei denti, l’acqua evita che gli acidi si attacchino ai denti e stimola la produzione di saliva.
  4. Mangiare un pezzo di formaggio: contiene delle sostanze che agiscono riequilibrando il ph della bocca e riducono gli effetti dannosi degli acidi.
  5. Non eccedere con i dolci: gli zuccheri sono la prima causa di carie.
  6. Prestare particolare attenzione ai torroni: quelli duri possono causare delle microfratture, quelli morbidi invece rischiano di attaccarsi ai denti e corroderne lo smalto.
  7. Masticare una gomma senza zucchero per aumentare la salivazione e ridurre la carica batterica.
  8. Consumare porzioni di frutta secca: le noci in particolare, contegno molte sostanze che aiutano a mantenere denti e gengive sani (acido folico, ferro, potassio zinco ecc.).
  9. Non esagerare con l’assunzione di bevande scure, come il caffè, il te e il vino, che rischiano di macchiare lo smalto del dente.
  10. Almeno una volta al giorno, preferibilmente alla sera, utilizzare il filo interdentale per rimuovere eventuali residui.