BiteSalute orale

Bite bruxismo: personalizzato o automodellante?

Bite bruxismo per evitare l'emergenza mal di denti
Indice

Le persone che soffrono di bruxismo sono coloro che digrignano i denti durante il sonno la notte ed in alcuni casi anche durante il giorno. Se c’è ancora dibattito sulle cause del bruxismo non c’è dubbio sulla necessità di proteggere i denti con un bite perchè altrimenti potrebbero andare incontro alla perdita di smalto e alla fratturazione.

Il bruxismo notturno e diurno è anche responsabile di altri problemi come dolori ai muscoli della mandibola e della testa, oltre che del collo e mal di testa.

Le cause possono essere molteplici, da cause genetiche, all’uso di certi farmaci fino molto spesso a questioni psicologiche e di stress. In ogni caso di solito si sommano tra loro le diverse cause, pertanto il problema deve essere studiato in base alle circostanze specifiche del paziente.

Bite dentale o per il bruxismo

La soluzione migliore

Mentre si cercano le cause si può intervenire utilizzando dei bite dentali, ossia delle protezioni ai denti che si mettono durante la notte e che impediscono ai denti di danneggiarsi a vicenda. Si tratta di una specie di paradenti, tipo quelli usati negli sport da contatto ma più raffinato e su misura delle arcate dentarie.

I dentisti sono in grado, a partire dallo stampo dentale, di creare un bite personalizzato in modo tale che si adatti perfettamente all’arcata dentaria superiore o inferiore. In questa maniera i bite dentali non scivolano né si muovono una volta messi in posizione. I pazienti si abituano facilmente al loro uso e generalmente si rendono conto che sono comodi e si adattano alla forma della loro bocca.

Questi bite sono fatti su misura dai dentisti e costano mediamente dai 400 ai 600 euro.

Il bite del farmacista

Nei casi in cui il bruxismo si manifesta in modo lieve o moderato è possibile non affrontare subito tale spesa del dentista ma, nel frattempo, utilizzare il bite automodellante o termomodellante del farmacista che si trova a costi accessibili, intorno ai 60 euro nelle farmacie.

Il bite vaindossato di notte, protegge i denti prevenendo i danni provocati dal digrignamento che possono essere l’usura, la fessurazione dello smalto e la fratturazione dentale e può essere adattato alla vostra dentatura in 5 minuti.

Il bite del farmacista è fatto con due diversi spessori:

  • il piano occlusale è più robusto perché deve resistere alla pressione ed alto sfregamento dei denti
  • le pareti laterali sono più sottili perché devono solo adattarsi alla forma della dentatura, aderendo bene e mantenere il bite in posizione anche durante l’involontario digrignamento notturno.

Il materiale usato è atossico, trasparente e risponde alle esigenze qualitative delle normative europee in questo settore.

Conclusioni

Se non vuoi prendere il bite del dentista e soffri di leggero bruxismo puoi chiedere in farmacia un modello termomodellante

E’ comunque consigliabile fare sempre una prima visita specialistica e, se si soffre di malocclusione dentale, il bite termo-modellante resta sconsigliato.

Fonti:
sacramentodentistry.com

Le immagini pubblicate nel sito sono tratte da Google Image e Pexels.com selezionando esclusivamente quelle per cui è indicato esplicitamente l'assenza di diritti o la solo richiesta di Credit. Per cui riteniamo, in buona fede, che siano di pubblico dominio (nessun contrassegno del copyright) e quindi immediatamente utilizzabili. In caso contrario, sarà sufficiente contattarci all'indirizzo info@novalbit.com perché vengano immediatamente rimossi.