Zenzero, amico di denti e gengive e non solo

Zenzero, amico di denti e gengive e non solo

Dalle gengive al mal di denti, dal cervello, al cuore e giù fino all’intestino. Tutti i benefici derivanti dall’assunzione di zenzero.

Le proprietà dello zenzero 

Contiene acqua, carboidrati, proteine, amminoacidi, diversi sali minerali tra cui manganese, calcio, fosforo, sodio, potassio, magnesio, ferro e zinco, vitamine del gruppo B, vitamina E e olio essenziale. Gode di tantissime proprietà curative, tra cui quella di essere amico del nostro cuore, denti e gengive.

Lo zenzero amico di denti e gengive

Tale spezia può essere, tra gli altri benefici, un rimedio naturale per il mal di denti. Grazie alle sue proprietà antibatteriche all’interno della radice aiuta infatti a guarire infezioni minori, ferite e arrossamento delle gengive.

È inoltre un antinevralgico che combatte efficacemente il mal di denti grazie ai suoi oli essenziali che contrastano i mediatori delle infiammazioni-

Gli altri benefici dello zenzero per la salute 

Riduce il colesterolo cattivo 

Sono numerosi infatti gli studi che dimostrano come tale spezia possa svolgere anche un ruolo significativo nel ridurre il colesterolo LDL. In uno studio di K. Srinivasan pubblicato su “International Journal per la vitamina e Nutrition Research” ha infatti contribuito a ridurre significativamente il colesterolo stimolando la sua conversione in acidi biliari. Una volta convertito in bile, può essere rimosso dal corpo.

Previene le malattie Cardiovascolari 

La US National Library of Medicine ha pubblicato uno studio che dimostra come con solo due grammi di polvere di zenzero si possa abbassare il livello di zucchero nel sangue. I partecipanti allo studio, dopo solo tre mesi, hanno avuto una riduzione del 10% di zucchero nel sangue (uno dei principali fattori di rischio per le malattie cardiache).

Migliora le funzioni cerebrali 

Uno studio condotto su una sessantina di donne di mezza età ha rivelato come lo zenzero abbia avuto un’importante azione antiossidante, grazie ai suoi composti bioattivi e alle proprietà anti-infiammatorie, contribuendo attivamente alla lotta contro il deterioramento cognitivo (legato all’età), tra cui il morbo di Alzheimer.

Allevia i problemi digestivi

Lo zenzero ha la sorprendente capacità di stimolare la produzione di saliva e bile. Le proprietà naturali presenti lo rendono un rimedio eccellente in caso di infiammazioni intestinali. Un recente studio ha dimostrato come prendere 1,2 grammi di zenzero in polvere prima dei pasti accelerarono il processo digestivo e riducano problemi di indigestione del 50%.

Controlla la nausea 

Lo zenzero è stato utilizzato come cura per calmare i nervi e la nausea. È particolarmente utile per le donne incinte e le persone che hanno intolleranze o allergie ad alcuni principi contenuti nei farmaci.

Vuoi una ricetta a base di zenzero per la salute dei nostri denti e per il benessere del nostro corpo? 

Leggi qui la ricetta della Tisana allo zenzero e buccia di limone a cura della Dottoressa Renata Bracale, Biologa Nutrizionista.

Fonte:

https://www.livestrong.com/article/277676-ginger-for-lower-cholesterol/