Come vivere bene la visita dal dentista

Come vivere bene la visita dal dentista

Credit photo: Medical image created by Senivpetro - Freepik.com 

Ronzii di trapani, bambini piangenti, dentisti mascherati che ci mettono le mani in bocca, odori pungenti di sostanze chimiche che si diffondono nello studio. Per molte persone andare dal dentista è come entrare in un film dell’orrore invece che essere solo un checkup, e questo può causare sentimenti di paura intensi e irrazionali. 

L’ansia del dentista è molto comune e può diventare una fobia in piena regola.

Il Dr Ken Mazev psicologo clinico e docente di psicologia della paura alla Los Angeles School of Dentistry dell’Università della California afferma che le persone che hanno paura del dentista possono arrivare ad evitare di andarci del tutto.

 

Perchè alcune persone hanno paura della visita odontoiatrica mentre altre non ne hanno affatto?

Ci sono varie ragioni che dipendono dalla personalità e dalle esperienze della singola persona. “Si può aver vissuto una brutta esperienza da bambini che prepara la strada all’ansia da dentista, oppure un fratello o i genitori dimostrano di essere sempre spaventati prima di una visita dal dentista e questo può fare in modo che anche noi siamo portati a vivere con ansia la stessa situazione” dice il Dr.Mazev.

 

Potrebbe essere semplicemente un fastidio per violazione del nostro spazio vitale.

Mazev inoltre afferma che avere uno sconosciuto che invade la nostra bocca “rovistando” con vari strumenti mentre siamo in una posizione reclinata in cui ci sentiamo più vulnerabili può sicuramente anche solo momentaneamente creare ansietà.

 

Coping Strategie per vivere bene una visita odontoiatrica.

Ci sono diverse strategie che possiamo adottare la prossima volta che ci troveremo sulla poltrona del nostro dentista.

L’ansia ha sia una componente cognitiva che una emotiva, e le coping strategie ( termine inglese traducibile con strategie di adattamento) ci insegnano dei meccanismi psicologici per riuscire a ridurre e a gestire lo stress e l’ansia.

Non è un metodo che si adotta in un minuto poiché bisogna imparare a prendersi cura di se stessi e ad elaborare le brutte esperienze in modo che non possano più ferirci.

Ma sedersi su “quella” poltrona conoscendo qualche tecnica psicologica può sicuramente aiutare quando arriva l’ansia conclude il Dr. Mazev.

 

Fonti:
https://kenmazeyphd.wordpress.com/about/
https://www.refinery29.com/en-us/teeth-cleaning-dental-phobia-tips