I benefici psicologici di lavorare di meno

I benefici psicologici di lavorare di meno

Abbiamo letto recentemente che la giovane premier finlandese vorrebbe fare una riforma che prevede una settimana lavorativa di soli 4 giorni. Questo perchè ritiene fondamentale avere più tempo da trascorrere con la propria famiglia o per coltivare degli hobbies.

Molti studi hanno dimostrato che il “lavorare meno” alzi in realtà la produttività ma ci sono anche importanti benefici psicologici.

Meno lavoro= più sonno= vita migliore

Nell’Europa continentale, l’orario di lavoro è significativamente più breve rispetto agli Stati Uniti e al Regno Unito e la produttività è effettivamente più elevata. Paesi come l’Olanda e la Danimarca sono un esempio e, non a caso, hanno anche livelli più elevati di benessere.

Lavorare di meno non significa fallimento economico

In effetti, potrebbe essere vero il contrario. Orari di lavoro più lunghi infatti rendono le persone stanche e piene di risentimento e quindi meno produttive. Vi sono anche prove che lavorare troppo compromette la nostra salute: si dorme meno e aumenta il rischio di patologie come malattie cardiache e diabete di tipo 2.
Fondamentalmente, lavorare di meno ha molti benefici psicologici:

  • Meno stress e ansia e relazioni migliori, perché trascorriamo del tempo con i nostri cari e abbiamo più energia.
  • Ci dà anche più opportunità di vivere autenticamente seguendo i nostri interessi innati, in modo da trascorrere più tempo nello stato positivo che gli psicologi chiamano “flusso” (quando siamo intensamente assorbiti in attività divertenti).
  • Abbiamo più tempo ed energie per alimentare la nostra creatività, che porta anche a una vita più significativa e propositiva
  • Lavorare meno ci consente anche di provare le gioie di non fare nulla in particolare.

Dobbiamo ripensare al nostro rapporto con l’economia?

È chiaro che la popolazione mondiale non può continuare a produrre e consumare beni materiali al ritmo attuale.
Gli effetti ambientali devastanti sono sotto gli occhi di tutti. Un recente studio ha suggerito che lavorare di meno dovrebbe essere uno degli strumenti da utilizzare per evitare la catastrofe climatica.
La moderna enfasi sul lavoro è completamente sproporzionata e dannosa per il nostro benessere.

Fonti:
http://www.eco-action.org/dt/affluent.html
https://www.stevenmtaylor.com/books/the-fall/
https://www.theguardian.com/sustainable-business/2015/nov/09/fewer-working-hours-doctors-eu-negotiations
https://worldhappiness.report/
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/19544749
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pubmed/22952309
https://www.thelancet.com/journals/landia/article/PIIS2213-8587(14)70178-0/fulltext
https://www.pursuit-of-happiness.org/science-of-happiness/getting-in-the-flow/
https://blogs.scientificamerican.com/beautiful-minds/the-creative-life-and-well-being/
https://www.newstatesman.com/politics/economy/2019/05/could-working-less-save-planet