Afte: fastidiose e dolorose ulcerette della bocca

0
1.195 views
Afte: fastidiose e dolorose ulcerette della bocca

Cosa sono?

Le afte sono piccole ulcerazioni della bocca rotonde o ovali (1-2 mm di diametro), di colore giallastro o biancastro, circondato da un alone arrossato, localizzate principalmente sul palato, sulla lingua o sulla mucosa di labbra e gengive.

Le cause per cui si sviluppano?

Non si conoscono con certezza le cause ma sono riconducibili ad alcuni fattori:

stress

alimentazione troppo ricca di cibi piccanti, alcool, grassi animali e cioccolato

carenza di zinco e ferro

carenza di Vitamina B12 e acido folico

traumi locali  (spazzolino da denti o denti frastagliati)

Le afte possono essere collegate anche a patologie come il diabete, la celiachia e immunodeficienza.

I sintomi

  • arrossamento
  • bruciore
  • febbre e gonfiore dei linfonodi (se di grandi dimensioni)

Cure

La maggior parte delle volte hanno un decorso naturale e guariscono entro una settimana. Per avere sollievo è possibile utilizzare utilizzare dei colluttori a base di clorexidina.  In alcuni casi però, quando risultano essere invalidanti tanto da rendere difficoltoso il mangiare ed il parlare si può ricorrere a cortisonici ma sempre sotto consiglio medico.

Un aiuto dalla natura

Alcune piante, grazie alle loro proprietà antisettiche e antinfiammatorie, possono essere d’aiuto. Le principali e più usate sono:

  • il propoli
  • la calendula
  • olio di malaleuca
  • Aloe