Alitosi: no grazie!

0
300 views
Alitosi: no grazie!

Secondo un sondaggio, soffre di alitosi almeno una volta durante la giornata tra il 35% e il   45% della popolazione mondiale.  Ecco alcuni semplici modi per combatterla.

Usa collutori naturali 

  • Le foglie di menta aiutano a combattere l’alitosi e rinfrescano la bocca.
  • Spezie come chiodi di garofano, cardamomo e semi di finocchio sono eccellenti.
  • Il bicarbonato di sodio è un altro collutorio naturale: basta scioglierne un cucchiaino in una tazza d’acqua e usarlo per sciacquare la bocca. In alternativa, puoi anche immergere lo spazzolino bagnato nel bicarbonato di sodio e usarlo per pulire i denti.
  • Il tè fatto con foglie di fieno greco è un ottimo deodorante antibatterico per la bocca. Inizia la giornata bevendone una tazza.

Bevi almeno 2 litri di acqua al giorno

Mantenerti idratato ha molti benefici per la salute e aiuta anche a prevenire l’alitosi. La saliva impedisce la crescita batterica e l’acqua è necessaria per far funzionare le ghiandole salivari in modo efficiente. 

Attento a cosa mangi!

Alcuni alimenti sono noti per causare l’alitosi, quindi è meglio evitarli. Cipolle e aglio sono i colpevoli più comuni quando si tratta di provocare l’alitosi. Ma ricorda anche di non eliminare completamente le cipolle poiché la ricerca mostra che mangiare cipolle con moderazione aiuta ad eliminare 4 diversi ceppi di batteri che possono causare carie e malattie gengivali. Inoltre, sarebbe bene evitare cibi ad alto contenuto di fruttosio che incoraggiano la crescita batterica.

Se hai fame, prova a mangiare mele o uno yogurt. Le mele contengono pectina eteropolisaccaridica che è nota per stimolare la produzione di saliva, mentre le colture attive nello yogurt aiutano a ridurre i batteri in bocca.

Pulisci la lingua

La tua lingua può essere un terreno fertile per i batteri. Dopo aver lavato i denti, usa lo spazzolino per raschiare la lingua da eventuali batteri. Per questo puoi anche usare un raschietto per lingua.

Lava i denti almeno due volte al giorno e usa il filo interdentale 

Lavati i denti per 2 minuti, due volte al giorno, e usa il filo interdentale almeno una volta per rimuovere dalla bocca alimenti intrappolati e batteri che causano cattivi odori.

Mastica una buccia d’arancia

Masticare la buccia di un agrume come un limone o un’arancia non solo darà al tuo alito un’esplosione di freschezza, ma l’acido citrico stimolerà anche le ghiandole salivari a produrre più saliva che è la difesa naturale della bocca contro l’alitosi e gli acidi della placca che causano la carie.


Fonti:
https://www.ncbi.nlm.nih.gov/pmc/articles/PMC1863329/
https://pubmed.ncbi.nlm.nih.gov/9354029/
https://onlinelibrary.wiley.com/doi/abs/10.1111/j.1600-0757.2008.00266.x