Cibo piccante: rimedi per placare la bocca in fiamme

0
152 views

Hai esagerato con il peperoncino? Non preoccuparti ci sono dei rimedi fai da te, facili ed efficaci, per lenire la sensazione di bruciore della bocca.

Perchè, dopo aver mangiato un cibo piccante, avvertiamo una sensazione di bruciore?

La responsabile è la capsaicina, un composto chimico presente nel peperoncino, che agisce stimolando alcuni recettori presenti nella mucose che si attivano ad una temperatura fra i 43 e i 52 gradi. A queste temperature il nostro corpo reagisce con sudorazione e dolore localizzato

La capsaicina è liposolubile, questo vuol dire che si scioglie nel grasso e dunque si inattiva, mentre è idrofoba, cioè respinge l’acqua. Ecco perché per lenire la sensazione di bruciore è inutile bere litri d’acqua, ma devi adottare rimedi più efficaci. Vediamone alcuni:

Latte e latticini 

Il rimedio della nonna per antonomasia per combattere la piccantezza sono i latticini!

Grazie ai grassi contenuti, il latte intero e i latticini sono infatti in grado di rimuovere la capsaicina dal cavo orale abbastanza rapidamente. Più è grasso il latticino e più sarà efficace: burro, formaggi e gelato aiuteranno velocemente a far sparire il bruciore! 

Inoltre i prodotti caseari contengono anche una proteina, la caseina, in grado di attrarre a sé la capsaicina, slegandola dai recettori del vostro palato e della vostra lingua.

Olio d’oliva

Trattandosi di un grasso, l’olio è una buona soluzione per combattere il bruciore, creando uno strato protettivo sulla lingua. L’abbinamento perfetto sarebbe un pezzo di pane imbevuto di olio d’oliva.

Il pane

Il pane è utile in caso di bruciori moderati perché va a rimuovere, come con un leggero peeling, lo strato superficiale di capsaicina dalla bocca. Il pane sarà come una spugna: masticalo e lascia che assorba la capsaicina. 

Cetriolo e banana

Si tratta di un rimedio molto utilizzato in Indonesia e in Thailandia per contrastare l’elevata piccantezza del cibo locale. In alternativa anche la consistenza e la dolcezza della banana possono aiutarti a contrastare la sensazione di bruciore.

Il cioccolato

L’alto contenuto di grassi presente nella maggior parte delle tavolette di cioccolato in commercio può aiutare a rimuovere la capsaicina presente nel cavo orale. Il cioccolato al latte, normalmente, ha un contenuto di grassi e di caseina maggiore rispetto a quello fondente, per questo dovrebbe rivelarsi un rimedio più efficace.

Lo zucchero

Le molecole del miele e dello zucchero vanno molto d’accordo con quelle del peperoncino, e si legano con la capsaicina, rendendola più innocua. Sciogliere un cucchiaino di miele in un po’ di latte aiuta a togliere la sensazione di bruciore.

Le proprietà benefiche del peperoncino 

  • migliora la circolazione sanguigna
  • favorisce la motilità intestinale
  • riduce il colesterolo nel sangue
  • è antiossidante
  • previene le infezioni
  • è espettorante
  • stimola la vitalità dei tessuti
  • attiva il metabolismo
  • è antibatterico
  • è antistaminico