Formaggio, latte e yogurt per combattere la parodontite

0
344 views
Formaggio, latte e yogurt per combattere la parodontite

I latticini sono sempre stati associati alla salute delle nostre ossa. Numerose ricerche confermano il loro ruolo benefico anche per i nostri denti.

I denti non sono strutture statiche ma sono in continua “evoluzione”. Tutto quello che mangiamo e beviamo può influire in modo positivo o negativo sul loro stato di salute.

Le azioni benefiche dei latticini

Grazie ad un’elevata concentrazione di Calcio, i formaggi, il latte e lo yogurt  stimolano la remineralizzazione dello smalto, fortificando i denti.

I latticini inoltre rendono la saliva più alcalina, riducendo così sia il rischio di carie sia la possibilità di erosione dei denti.

I Probiotici: alleati contro la parodontite

Uno studio del  2017 dell’Apple Tree Dental Hospital di Goyang, ha dimostrato come l’incidenza della parodontite sia sensibilmente inferiore nei soggetti che consumano regolarmente formaggi e yogurt ricchi di  probiotici, batteri “buoni” che hanno la capacità di apportare un prezioso contributo nel ripristinare l’equilibrio della flora batterica orale (composta da oltre 600 tipi diversi di batteri).

L’Organizzazione Mondiale della Sanità ha avvalorato il ruolo benefico dei probiotici di formaggio e latte sulla salute dei denti definendo i probiotici: “Microrganismi viventi che, somministrati in quantità adeguate, conferiscono benefici alla salute dell’ospite”.

Carie… addio!

I latticini sono anche un importante alleato per prevenire e combattere la carie dentale. Formaggi, latte e yogurt infatti contribuiscono alla diminuzione dello Streptococcus mutans salivare, un batterio che è tra i principali responsabili della carie.

Uno studio realizzato in Giappone su 2.000 bambini di 3 anni e pubblicato sul “Journal of dentistry” ha rivelato una minor presenza di carie tra i bimbi che consumavano almeno 4 yogurt a settimana rispetto a quelli che ne mangiavano meno di uno a settimana. La frequenza delle carie diminuiva man mano che i consumi di yogurt aumentavano.

Per prevenire la carie, inoltre, è utile consumare – soprattutto a cena – cibi con un basso indice glicemico, come formaggi leggeri, verdure, carne bianca o pesce.

Dose consigliata

Le “Linee guida per una sana alimentazione” elaborate dall’Inran (Istituto Nazionale di Ricerca per gli Alimenti e la Nutrizione) suggeriscono di mangiare tre porzioni giornaliere di latte e yogurt e tre porzioni settimanali di formaggi.