Il legame tra coliti croniche e parodontite

Il legame tra coliti croniche e parodontite

Chi presenta coliti croniche, come la colite ulcerosa o il morbo di Crohn, ha un rischio maggiore di soffrire di parodontite.

Ecco ciò che è emerso dallo studio pubblicato sul Journal of Clinical Periodontology.

Colite ulcerosa, carie e parodontite, il legame

I ricercatori dell’Università di Bonn hanno individuato nove studi clinici per un totale di 1297 pazienti. Dai risultati è emerso che chi aveva malattie infiammatorie croniche all’intestino aveva anche un rischio maggiore di malattia parodontale e di carie.

Questo è successo in misura maggiore per chi soffriva di colite ulcerosa, cioè un’infiammazione dell’intestino che interessa gli strati superficiali della mucosa intestinale, che ha origine nella zona rettale e può successivamente estendersi al colon.

Parodontite e malattie croniche intestinali, le considerazioni

Francesco Cairo, responsabile dell’Unità di Ricerca Clinica in Parodontologia dell’Università di Firenze e tesoriere della Società Italiana di Parodontologia (SIdP), spiega all’ANSA che la parodontite e le malattie croniche intestinali condividono alcuni simili fattori di rischio come l’età e la predisposizione genetica, ma anche fattori ambientali e legati agli stili di vita, come il consumo di alcol e il fumo.

Inoltre, entrambe le patologie sono multifattoriali e si associano ad uno squilibrio batterico con una forte risposta infiammatoria.

Nel futuro

Sono necessari ulteriori studi, tuttavia i pazienti con coliti croniche dovrebbero curare di più la salute delle proprie gengive.

Fonte:
http://www.ansa.it/canale_saluteebenessere/notizie/salute_denti_gengive/2018/09/12/coliti-croniche-e-salute-delle-gengive-legate-a-doppio-filo_cd4ccead-3112-4bd5-b1b6-2ffd9c2db78c.html