Piercing alla lingua e infiammazione parodontale, il legame

0
783 views
Piercing alla lingua e infiammazione parodontale, il legame

Esiste un’associazione tra il piercing alla lingua e l’infiammazione parodontale, ossia l’infiammazione dei tessuti della bocca.

Questo è ciò che è emerso secondo due studi presentati all’European Federation of Periodontology, l’incontro annuale della Federazione europea di parodontologia, tenutosi recenemente ad Amsterdam.

Piercing alla lingua e infiammazione parodontale: c’è un legame? Lo studio 

Clemens Walter, dell’Università di Basilea in Svizzera, ed i suoi colleghi hanno esaminato la correlazione tra piercing orale e la salute parodontale (o infiammazione dei tessuti della bocca) in 18 pazienti con un piercing alla lingua e / o al labbro. I ricercatori hanno scoperto che per i 14 pazienti con piercing alla lingua, rispetto a chi  lo aveva solo sul labbro, le percentuali di sanguinamento e recessioni gengivali erano maggiori.

Piercing e infiammazioni dentali, altre conferme

Bernard Loir, del Parorthod-LN di Bruxelles, in Belgio, ha presentato due casi di pazienti di sesso femminile, di età compresa tra 27 e 32 anni, con malattia parodontale locale e lesioni profonde associate al piercing alla lingua. Mediante un’attenta analisi parodontale e tomografia computerizzata, sono stati individuati difetti profondi nella parte linguale dell’incisivo inferiore. Alle donne sono state dunque consigliate la rimozione del piercing, smettere di fumare e la chirurgia parodontale per trattare le lesioni.

I consigli

“I giovani pazienti con piercing orale dovrebbero essere informati dei rischi per la salute locali e globali che assumono indossando i piercing, specialmente se si associano al fumo e alla mancanza di un’adeguata igiene dentale“, conclude Loir.

Fonte:
https://medicalxpress.com/news/2018-06-periodontal-inflammation-tongue-piercing.html