Pratici consigli per una corretta igiene orale

Pratici consigli per una corretta igiene orale

Corretto utilizzo dello spazzolino da denti, uso del giusto dentifricio, filo interdentale e sana alimentazione, sono alcuni dei consigli basici per un corretto igiene orale, di seguito i principali consigli degli esperti.

La prima cosa da fare per una corretta igiene orale è quella di evitare le cattive abitudini. Nello specifico i consigli principali sono:

  • evitare di consumare troppo zucchero, che potrebbe portare alla formazione di carie
  • evitare di consumare troppe bevande acide, che potrebbero nel lungo periodo intaccare lo smalto dentale
  • Non accontentarsi di usare solo lo spazzolino ma utilizzare anche il filo interdentale
  • Evitare di fumare, il fumo di certo non fa bene ai denti
  • Evitare di consumare troppe bevande alcoliche

Le principali patologie a cui prestare attenzione

Una corretta igiene orale è fondamentale per prevenire alcune patologie quali ad esempio la carie, che può colpire sia i denti da latte che i denti permanenti. Per prevenire questo problema si consiglia di pianificare periodiche visite di controllo dal dentista.

Un’altra patologia dei denti è la parodontite. Si tratta di un processo infiammatorio delle gengive e dei denti che spesso è dovuto all’eccessivo deposito di tartaro tra i denti. 

Quanto l’infiammazione è limitata alle sole gengive si parla di gengivite, quando invece intacca anche tutti gli altri tessuti a sostegno del dente viene chiamata parodontite. 

In questo caso il principale consiglio preventivo è sottoporsi a periodiche rimozioni del tartaro.

Un altro problema che può colpire il cavo orale è l’alitosi.  L’alito cattivo è un problema piuttosto diffuso ma raramente considerato come “patologico”. Spesso insorge a causa di un consumo eccessivo di alimenti come cipolla ed aglio, non è grave in questi casi. Altre volte invece può essere un segnale di problemi più diffusi come ad esempio disordini gastro-intestinali. o disturbi dell’apparato respiratorio. Se pertanto persiste si consiglia di consultare il medico per ulteriori approfondimenti.

Come prendersi cura dei propri denti

E’ chiaro che la maggior parte della prevenzione delle malattie dei denti dipende da noi. Dobbiamo quotidianamente dedicare del tempo ai nostri denti e loro ci “ripagheranno” mantenendosi sani e forti il più a lungo possibile.

Non dimenticare inoltre che periodiche visite di controllo dal dentista possono evitare che problemi in stato iniziale possano degenerare in problemi più gravi e più difficili da gestire.

Fonte:

https://www.humanitas-care.it/news/igiene-dentale-non-solo-pulizia-ma-anche-cura-e-prevenzione/