Soffri di bruxismo: scopri il bite che fa per te!

Soffri di bruxismo: scopri il bite che fa per te!

Bite automodellante e personalizzato. Scopri le caratteristiche delle diverse tipologie dell’apparecchio per proteggere i denti.

Bite: apparecchio per bruxismo per la protezione dei nostri denti

Il termine Bite è anglosassone e significa “morso” e infatti va posizionato tra l’arcata superiore e quella inferiore della bocca. Si tratta di un piccolo accessorio trasparente che aiuta la mandibola ad avere una posizione più corretta, proteggere i denti dai danni causati dal digrignamento e, allo stesso tempo, risolvere fastidiose cefalee.

Le tipologie di bite

Si possono principalmente classificare due gruppi in base alla modalità di creazione ed al materiale utilizzato:

  • Bite personalizzato,
  • Bite automodellante.

Vediamo insieme ora le caratteristiche delle due tipologie.

Il bite personalizzato

Si tratta di un apparecchio creato ad hoc per il paziente, studiato per trattamenti a medio o lungo termine. La sua prescrizione viene fatta da un odontoiatra e realizzato in base all’arcata dentaria del cliente. Realizzato in resina, è totalmente invisibile, fine, comodo da usare e perfettamente adattabile ai denti.

Il costo è tuttavia elevato: si aggira intorno ai 500 €, prezzo che spesso comprende anche la visita del dentista.

Il bite automodellante

In farmacia è invece possibile trovare dei bite automodellanti, capaci di adattarsi alla dentatura di ciascun individuo. Ha una forma anatomica che offre comfort grazie ad un particolare materiale termoplastico che, in alcuni casi, può avere due diverse durezze. La prima, la parete laterale, serve a dare stabilità e comfort, la seconda, piano occlusale, per creare un piano d’appoggio che faciliti lo slittamento dei denti durante il digrignamento e renda il bite resistente all’usura.

Il costo di tali Bite è naturalmente molto più basso rispetto a quello che viene realizzato dai dentisti, il suo prezzo si aggira intorno ai 60 €. Anche in questo caso si consiglia di consultare il proprio medico riguardo l’utilizzo di tali strumenti, specialmente in presenza di disfunzioni dentali, gengivali o nel caso si utilizzino apparecchi ortodontici o protesi.

Per quanto tempo va indossato?

Qualora si scegliesse il bite personalizzato, i dentisti consigliano il suo utilizzo durante le ore notturne, ma si può tranquillamente utilizzare anche durante tutta la giornata, soprattutto se si ha l’attitudine a digrignare o serrare i denti.

Qualora invece si scegliesse un bite automodellante si consiglia l’uso solo durante la notte, nel periodo di stress.

Non esiste quindi un tempo prestabilito nel quale bisogna utilizzarlo, ma varia a seconda dei nostri bisogni.