Sorrisi e denti più forti. Ecco le 6 vitamine e gli 8 minerali che ci aiutano

Sorrisi e denti più forti. Ecco le 6 vitamine e gli 8 minerali che ci aiutano

Sapevi che puoi migliorare la tua salute orale seguendo una dieta appropriata? Consumare cibi che contengono determinate vitamine e minerali può mantenere sani denti e gengive.

6 vitamine  possono migliorare la salute orale

Gli alimenti ricchi di vitamine aiutano a mantenere  una buona salute. Queste sei vitamine essenziali possono anche aiutare a mantenere sani denti e gengive.

Vitamina A

Esistono diverse forme di vitamina A:

• Preformato – Le fonti includono pollo, latticini, pesce e carne.

• Provitamina A – Include alfa-carotene, beta-carotene e beta-criptoxantina, la forma inattiva della vitamina presente in alcuni  frutti e in alcune  verdure.

• Retinolo – Chiamato anche Vitamina A1, si trova nelle uova, nei latticini, nei pesci grassi e nella carne.

La vitamina A è una vitamina liposolubile, il che significa che può essere assorbita insieme ai grassi e conservata nel tessuto adiposo. Inoltre, le vitamine A e K sono necessarie per la trasformazione della vitamina D nella sua forma attiva. Un individuo sano ha bisogno di circa 900 microgrammi di vitamina A al giorno.

Complesso B

Il gruppo di vitamine B è composto da:

• Vitamina B1 (tiamina)

• Vitamina B2 (riboflavina)

• Vitamina B3 (niacina)

• Vitamina B5 (acido pantotenico)

• Vitamina B6 (piridossina, piridossale, piridossamina)

• Vitamina B7 (biotina)

• Vitamina B9 (acido folico)

• Vitamina B12 (cobalamina)

Queste vitamine sono fondamentali per la crescita cellulare , aiutano a migliorare la qualità del sangue e sono necessarie per mantenere le gengive sane.

Vitamina C

Il  corpo ha bisogno di vitamina C per la riparazione e la crescita dei tessuti, e una carenza di vitamina C può provocare gengive infiammate e sanguinanti. In sua mancanza il corpo non è in grado di formare il collagene.

Vitamina D

La carenza di vitamina D è legata a un maggior rischio di malattie infiammatorie croniche e infiammazione gengivale o parodontite. Questa vitamina ha proprietà anti-infiammatorie .

Vitamina E

La vitamina E è un potente antiossidante che può aiutare a promuovere la guarigione dei tessuti e ridurre al minimo il sanguinamento delle gengive. Diversi studi rivelano che la vitamina E può aiutare a migliorare la salute parodontale e ridurre l’infiammazione.

Vitamina K

La vitamina K2 ha bisogno di vitamina A per convertire la vitamina D nella sua forma attiva. Questa vitamina ha anche proprietà anti-infiammatorie che influenzano il sistema immunitario .

8 minerali che promuovono la salute delle gengive

Consuma cibi ricchi di questi otto minerali se vuoi gengive sane.

Calcio

Il calcio è necessario per la formazione di denti e ossa. La supplementazione può aiutare a migliorare l’esito del trattamento parodontale non chirurgico.

Le fonti di calcio includono:

• Pesce  

• Latticini

• Uova

• Legumi

• Ortaggi a foglia

• Noci

• Semi

Coenzima Q10

Il coenzima Q10 (CoQ10) aiuta il funzionamento di molti organi e reazioni chimiche nel corpo. CoQ10 aiuta a fornire energia alle cellule ed ha proprietà antiossidanti. Aiuta a promuovere la guarigione e riduce l’infiammazione, il dolore e il sanguinamento legati alle malattie gengivali. Buone fonti di CoQ10 sono: manzo, fegato di pollo, prezzemolo e maiale.

Iodio

Sono necessarie solo piccole quantità. Lo iodio è fondamentale per lo sviluppo di denti e ossa. Questo minerale consente l’assorbimento del calcio, fondamentale per avere denti e ossa sani. Lo iodio è anche necessario per il funzionamento ottimale delle ghiandole salivari, che hanno un ruolo importante nella salute orale.

Le fonti principali di iodio sono:

• Latticini

• Uova

• Aglio

• Alghe marina

• Semi di sesamo

• Frutti di mare

• Zucca

Ferro e zinco

Sia il ferro che lo zinco possono avere effetti antiossidanti sul parodonto. Entrambi sono necessari per il buon  funzionamento del sistema immunitario. Si pensa che lo zinco promuova la guarigione delle ferite, fondamentale per prevenire le malattie gengivali.

Gli alimenti ricchi di ferro includono fagioli secchi, carne rossa, spinaci e tonno. Lo zinco invece si trova nei cereali, negli alimenti ricchi di proteine ​​e negli spinaci.

Magnesio

Abbiamo bisogno di magnesio per il metabolismo cellulare e la formazione delle ossa. La carenza di magnesio è anche associata alla malattia parodontale e l’integrazione può aiutare sia a migliorare la salute dentale che ad aumentare il successo di trattamenti  parodontali non chirurgici. Gli alimenti che contengono magnesio sono: cacao, cioccolato fondente, verdure a foglia, noci, frutti di mare (soprattutto molluschi) e soia.

Fosforo

Il fosforo lavora insieme al calcio per formare ossa e denti forti. I pesci che ne contengono in maggior quantità sono: merluzzo, salmone, sardine, capesante, gamberetti e tonno. Altre fonti di fosforo sono: manzo, formaggio, carne di maiale, lenticchie, semi di zucca e semi di soia.

Potassio

Insieme alla vitamina D, il potassio è necessario per il miglioramento della densità ossea. Insieme al magnesio invece serve per mantenere il giusto pH del sangue.

Buone fonti di potassio si trovano in : avocado, banane, fagioli, verdure a foglia, funghi, piselli, patate, prugne , patate dolci, cereali integrali, carni magre e noci.

Per contribuire a mantenere un’ottima salute orale è importante oltre a lavarsi i denti regolarmente consumare gli alimenti ricchi di vitamine e minerali sopra elencati.

Fonti:

https://www.steadyhealth.com/articles/14-vitamins-and-minerals-that-promote-healthy-gums-and-revitalize-tooth-bones

https://www.healthline.com/nutrition/vitamin-a-benefits