Sorriso smagliante: un aiuto arriva dal cibo

Sorriso smagliante: un aiuto arriva dal cibo

La salute dei denti è strettamente correlata all’alimentazione. Mangiare in modo scorretto ha infatti conseguenze come carie e patologie gengivali.

Ecco alcuni alimenti con cui arricchire la nostra dieta per avere denti più sani.

Carote, sedano e cetrioli

Sono ricchi di acqua e aiutano la produzione di saliva. La loro croccantezza contribuisce alla pulizia degli spazi interdentali e all’eliminazione dei batteri dalla bocca.

Cipolle

Consumate crude, svolgono una potente funzione antibatterica e antimicrobica,svolgendo un importante ruolo di prevenzione naturale della carie e dei problemi gengivali.

Fragole

Sono ricche di vitamina C e hanno proprietà astringenti. Le fragole aiutano ad eliminare eventuali macchie presenti sui denti, causate da bevande come il caffè o il vino. Frullare una fragola e usarla come se si trattasse di un dentifricio una volta ogni tanto è uno dei rimedi della nonna più noti per avere denti più bianchi e più sani.

Funghi Shiitake

Contengono uno zucchero naturale, il lentinan, che è riconosciuto avere tantissime proprietà (https://sanifutura.it/prenditi-cura-di-te/micoterapia-shiitake-lentinula-edodes-il-fungo-che-aiuta-a-ridurre-il-colesterolo/). Per il nostro sorriso è utile per prevenire la gengivite provocata dai batteri e la carie.

Kiwi

Secondo uno studio condotto da un gruppo di ricercatori dell’Università di Pisa, il kiwi avrebbe effetti benefici (anche) nella prevenzione delle infiammazioni delle gengive.I kiwi sono tra i frutti a maggior concentrazione di vitamina C

Mandorle

Le mandorle sono ricche di calcio, fosforo, potassio, magnesio e zinco. Aiutano a rimineralizzare i denti e a proteggere lo smalto. Il calcio, in particolare, rafforza i denti.

Mele

Le mele sono benefiche per i denti e per la salute perchè contengono acqua che aiuta a stimolare la produzione di saliva e contribuisce ad eliminare i residui di cibo tra i denti e a mantenere la bocca più pulita.

Sesamo, semi di zucca e girasole

I semi oleaginosi sono ricchi di calcio elemento fondamentale per il benessere dei denti

Te’ verde

Contiene catechine, sostanze in grado di combattere l’infiammazione e le infezioni batteriche. Uno studio condotto in Gran Bretagna ha dimostrato che chi beve tè verde abitualmente ha una salute orale migliore rispetto agli altri.

Uvetta

Contiene sostanze in grado di aggredire i batteri che provocano la carie. L’uvetta può entrare a fare parte di una dieta salutare che elimini i dolciumi a favore dei cibi naturali.